Centrifuga a spinta

Una centrifuga a spinta è una macchina specializzata utilizzata per la separazione e la classificazione di solidi e liquidi in un'ampia gamma di settori. È ampiamente riconosciuto per la sua efficienza, affidabilità e capacità di gestire grandi volumi di materiali. Il funzionamento di una centrifuga a spinta si basa sul principio della forza centrifuga. Le centrifughe a spinta trovano ampio utilizzo in vari settori come quello chimico, farmaceutico, alimentare e di lavorazione dei minerali.

Le centrifughe a spinta di SeFluid vantano efficienza energetica, facilità di manutenzione e un design modulare che può essere personalizzato per soddisfare specifici requisiti di processo, rendendole una soluzione ideale per applicazioni che richiedono una separazione solido-liquido continua e ad alta capacità con una perdita o contaminazione minima del prodotto.

Come funziona la centrifuga Pusher

La centrifuga a spinta funziona in base al principio della forza centrifuga e a un meccanismo a spinta. Ecco una spiegazione passo passo di come funziona:

  • Introduzione al feed: La miscela di solidi e liquidi viene introdotta nella sezione di alimentazione della centrifuga.
  • Rotazione del tamburo: Il tamburo, noto anche come cestello, inizia a ruotare ad alta velocità. La forza centrifuga generata dalla rotazione spinge la miscela verso le pareti del tamburo.
  • Separazione: Man mano che la miscela si sposta verso le pareti del tamburo, la componente liquida, solitamente più leggera, passa attraverso il media filtrante o le perforazioni del tamburo e si raccoglie all'interno del tamburo.
  • Accumulo di solidi: I solidi, più pesanti e di dimensioni maggiori, rimangono intrappolati all'interno del tamburo a causa della loro incapacità di passare attraverso il media filtrante o le perforazioni. Si accumulano vicino alle pareti del tamburo.
  • Meccanismo di spinta: Mentre i solidi continuano ad accumularsi vicino alle pareti del tamburo, entra in azione un meccanismo di spinta. Il meccanismo di spinta è costituito da una serie di piastre o lame che si estendono radialmente dal centro del tamburo.
  • Scarico solidi: Il meccanismo di spinta spinge gradualmente i solidi accumulati lungo la lunghezza del tamburo verso l'estremità di scarico. Questa azione separa i solidi dalla fase liquida.
  • Raccolta Solidi: All'estremità di scarico, i solidi separati vengono raccolti e rimossi dalla centrifuga per ulteriore lavorazione o smaltimento.
  • Scarico liquido: Il liquido separato, raccolto all'interno del tamburo durante il processo di separazione, viene scaricato attraverso appositi scarichi o canali.
  • Operazione continua: Le centrifughe a spinta possono funzionare in continuo, con alimentazione continua della miscela, rotazione del tamburo e scarico continuo di solidi e liquidi.

È importante notare che le centrifughe a spinta sono progettate per gestire volumi relativamente grandi di materiali e sono adatte per applicazioni in cui sono richiesti un funzionamento continuo e un'efficiente separazione di solidi e liquidi.

Specifica

immagine della centrifuga a spinta | SeFluid

Diametro del tamburo: da 337 a 920 mm
Velocità: Da 650 a 2200 giri/min
Fattore di separazione: 236-1083
Potenza motore: Da 11 a 90 kW
Capacità produttiva: da 1 a 50 m³/h

Vantaggi della centrifuga Pusher

Le centrifughe a spinta offrono numerosi vantaggi che le rendono la scelta preferita per la separazione solido-liquido in vari settori. Ecco alcuni vantaggi chiave:

  • Alta capacità: Le centrifughe a spinta sono in grado di gestire grandi volumi di materiali, il che le rende adatte per applicazioni con requisiti di produttività elevati. Possono trattare in modo efficiente quantità sostanziali di solidi e liquidi.
  • Operazione continua: Le macchine sono progettate per il funzionamento continuo, il che garantisce una produzione ininterrotta ed elimina la necessità di frequenti cicli di avvio-arresto. Il funzionamento continuo porta ad una maggiore produttività ed efficienza.
  • Separazione precisa: Le macchine forniscono una separazione precisa di solidi e liquidi. La forza centrifuga generata dalla rotazione ad alta velocità garantisce una separazione efficace, ottenendo un prodotto solido di alta qualità e una fase liquida chiarificata.
  • Versatilità: Le centrifughe pusher sono versatili e possono essere adattate ad un'ampia gamma di applicazioni. Possono gestire vari tipi di solidi, inclusi cristalli, particelle di diverse dimensioni e persino materiali appiccicosi o fibrosi. La loro adattabilità li rende adatti a diversi settori come quello chimico, farmaceutico, alimentare e minerario.
  • Flessibilità nel controllo di processo: Le centrifughe offrono flessibilità nel controllo del processo. Gli operatori possono regolare parametri quali velocità del tamburo, velocità di alimentazione e velocità dello spintore per ottimizzare il processo di separazione in base ai requisiti specifici. Questa flessibilità consente la regolazione fine e il raggiungimento dei risultati di separazione desiderati.
  • Bassa manutenzione: Le centrifughe sono progettate per una facile manutenzione. Spesso dispongono di sistemi meccanici semplici e robusti, che riducono la necessità di riparazioni frequenti e minimizzano i tempi di fermo. Le attività di manutenzione ordinaria come la pulizia, la lubrificazione e la sostituzione del tamburo possono essere eseguite in modo efficiente.
  • Lavaggio efficace della torta: Le centrifughe possono essere dotate di funzionalità di lavaggio del panello, consentendo la rimozione efficiente di impurità e contaminanti dal panello solido. Questa caratteristica è particolarmente utile nelle applicazioni in cui è richiesto un elevato livello di purezza.
  • Operazione automatizzata: Molte centrifughe a spinta sono dotate di avanzati sistemi di automazione e controllo. Questi sistemi consentono un monitoraggio e un controllo precisi di vari parametri, garantendo prestazioni di separazione costanti e affidabili. L’automazione riduce inoltre la dipendenza dall’intervento manuale, portando ad una maggiore efficienza operativa.

Nel complesso, questo tipo di centrifughe offre elevata capacità, separazione precisa, versatilità e flessibilità, rendendole strumenti preziosi per la separazione solido-liquido nei processi industriali.

Applicazioni della centrifuga pusher

Le centrifughe a spinta sono ampiamente utilizzate in vari settori per la separazione solido-liquido grazie alla loro efficienza e versatilità. Ecco alcune applicazioni comuni delle centrifughe a spinta:

  • Industria chimica: Le centrifughe sono ampiamente utilizzate nell'industria chimica per la separazione e la purificazione di prodotti chimici e intermedi. Sono utilizzati in processi quali la separazione di prodotti chimici fini, coloranti, pigmenti, polimeri e intermedi farmaceutici.
  • Industria farmaceutica: Le centrifughe svolgono un ruolo cruciale nell'industria farmaceutica per la separazione e la purificazione dei prodotti farmaceutici. Sono utilizzati in processi quali la separazione di ingredienti farmaceutici attivi (API), la purificazione di antibiotici e il recupero di composti preziosi.
  • Industria alimentare e delle bevande: Le centrifughe trovano applicazione nell'industria alimentare e delle bevande per processi quali la separazione degli additivi alimentari, la chiarificazione dei succhi di frutta, la separazione degli oli commestibili e la disidratazione dei rifiuti alimentari.
  • Estrazione mineraria e lavorazione dei minerali: Questo tipo di centrifughe viene utilizzato nelle operazioni di estrazione e lavorazione dei minerali per la separazione di minerali e concentrati minerali. Possono gestire vari tipi di minerali, tra cui carbone, minerale di ferro, minerale di rame e minerali delle terre rare.
  • Trattamento ambientale e delle acque reflue: I tipi di centrifughe vengono impiegati negli impianti di trattamento ambientale e delle acque reflue per la disidratazione dei fanghi e la separazione dei solidi dagli effluenti liquidi. Aiutano a ridurre il volume dei rifiuti e a ottenere uno smaltimento efficiente.
  • Industria petrolchimica: Questo tipo di centrifughe vengono utilizzate nell'industria petrolchimica per la separazione e la purificazione di prodotti petroliferi, come la separazione di oli lubrificanti, oli combustibili e cere.
  • Recupero chimico: Questo tipo di centrifughe viene utilizzato nei processi in cui è richiesto il recupero chimico, come nel recupero di catalizzatori, solventi e sostanze chimiche preziose dai flussi di processo.
  • Estrazione mineraria e recupero metalli: Le centrifughe pusher vengono impiegate nelle operazioni di estrazione mineraria e di recupero dei metalli per la separazione di particelle metalliche da soluzioni liquide, come il recupero di metalli preziosi da soluzioni minerarie o la purificazione di elettroliti nei processi di raffinazione dei metalli.

Questi sono solo alcuni esempi delle diverse applicazioni delle centrifughe a spinta. La loro versatilità e capacità di gestire un'ampia gamma di materiali li rendono indispensabili in vari settori in cui è essenziale un'efficiente separazione solido-liquido.

Richiesta di offerta

Parla con noi adesso

Ti consigliamo vivamente di fare clic o scansionare il codice QR sottostante per parlare direttamente con i nostri tecnici commerciali in modo che possiamo aiutarti a trovare i prodotti più adatti alle tue esigenze applicative.

Prodotti correlati

filtro pressa a piastre sanitarie e telaio
Filtro pressa igienico a piastre e telaio per prodotti farmaceutici, alimentari, bevande, birra, petrolio e prodotti chimici con 26 strati super fini.
La motopompa inscatolata di SeFluid può funzionare senza perdite, senza bisogno di lubrificante e guarnizione, bassa rumorosità e bassi costi di manutenzione, vari tipi.
La centrifuga decanter a vite orizzontale di SeFluid è ideale per la separazione di liquidi e solidi con grande capacità di lavorazione e alta efficienza.
La serie di antischiuma di SeFluid utilizza la forza meccanica generata dalla girante per ottenere rapidamente la formazione di schiuma. Non necessita di antischiuma chimico.
La centrifuga tubolare è un dispositivo utilizzato per un'ampia gamma di applicazioni, inclusa la separazione di liquidi, miscele liquido-liquido e miscele liquido-solido.
Un essiccatore a spruzzo è un'apparecchiatura progettata per convertire materiali di alimentazione liquidi, come soluzioni, sospensioni o emulsioni, in polveri secche.

Grazie mille per la tua richiesta. Ti risponderemo in un giorno. Puoi anche parlare direttamente con noi nei seguenti modi:

WhatsApp
WhatsApp
Telegram
Telegram
WeChat
WeChat