Pompa a cavità progressiva

Una pompa a cavità progressiva (PCP) è un tipo di pompa volumetrica progettata per un trasferimento di fluidi efficiente e delicato. Il suo esclusivo meccanismo di rotore elicoidale e statore genera un flusso continuo e non pulsante. Quando il rotore gira all'interno dello statore elastomerico, si formano delle cavità che progrediscono lungo l'asse per spingere fluidi viscosi con una forza di taglio minima. I PCP sono versatili e gestiscono sostanze che vanno dai liquidi ai semisolidi, rendendoli ideali per settori come petrolio e gas, trattamento delle acque reflue e lavorazione alimentare. La loro capacità di mantenere portate costanti, gestire materiali abrasivi e funzionare senza problemi con fluidi ad alta viscosità distingue le pompe a cavità progressiva in varie applicazioni.

Noi di SeFluid offriamo una varietà di pompe a cavità progressiva specificamente progettate per soddisfare le esigenze specifiche dei nostri clienti. Le nostre pompe sono note per la loro durata, efficienza energetica e capacità di mantenere una portata costante, rendendole una scelta affidabile per qualsiasi applicazione. Affidati a SeFluid per tutte le tue esigenze relative alle pompe a cavità progressiva.

Come funziona la pompa centrifuga igienica

Una pompa centrifuga igienica funziona secondo il principio della forza centrifuga per trasferire fluidi mantenendo elevati livelli di igiene e igiene. Ecco una spiegazione semplificata:

  1. Girante: La pompa contiene una girante, generalmente realizzata in acciaio inossidabile con una finitura superficiale lucida che soddisfa gli standard sanitari. Quando la girante ruota, crea una forza centrifuga che spinge il fluido verso l'esterno dal suo centro.
  2. Ingresso: Il fluido entra nella pompa attraverso un ingresso progettato igienicamente, che spesso è a filo o incassato per ridurre al minimo le zone morte in cui potrebbero accumularsi contaminanti.
  3. Voluta: Quando il fluido lascia la girante, entra nella voluta (un alloggiamento a forma di spirale), dove l'energia della velocità viene convertita in energia della pressione. L'interno liscio e privo di fessure riduce al minimo la crescita batterica e consente una facile pulizia.
  4. Foche: La pompa utilizza tenute specializzate come tenute meccaniche o tenute a membrana che soddisfano i requisiti di tipo alimentare o farmaceutico per evitare perdite o contaminazione tra l'albero rotante e il corpo della pompa stazionaria.
  5. Compatibilità CIP: Una caratteristica fondamentale di una pompa centrifuga igienica è la sua capacità Clean-in-Place (CIP). Ciò significa che la pompa può essere pulita a fondo senza smontarla, utilizzando acqua ad alta pressione o soluzioni chimiche che fluiscono attraverso il sistema per rimuovere ogni traccia di residui di prodotto.
  6. Smontaggio: Quando necessario, i componenti sono progettati per uno smontaggio rapido e semplice per ispezioni, manutenzioni o sostituzioni più approfondite. I morsetti a sgancio rapido o le connessioni bullonate garantiscono l'assenza di contaminazione durante i processi di montaggio e smontaggio.
  7. Connessioni: Tutti i collegamenti dei tubi utilizzano raccordi igienici come Tri-clamp, DIN o SMS, che forniscono una tenuta sicura e consentono una connessione e disconnessione rapida senza compromettere la pulizia.

In sintesi, una pompa centrifuga igienica funziona proprio come una pompa centrifuga standard in termini di fluidodinamica, ma con caratteristiche aggiuntive appositamente progettate per mantenere il massimo livello di igiene durante tutto il processo di pompaggio, rendendola ideale per le industrie in cui la purezza e l'igiene sono fondamentali.

Specifica

Pompa igienica a cavità progressiva | SeFluid

Energia: 0,37-7,5 kW
Capacità: 1-30 m³/ora
Prevalenza del flusso: 8-36 m
Materiale: SS304, SS316

Principio di funzionamento della pompa a cavità progressiva

Una pompa a cavità progressiva, nota anche come pompa PC o pompa a vite eccentrica, funziona secondo il principio dello spostamento positivo. È ampiamente utilizzato per il trasferimento e il dosaggio di fluidi con viscosità variabile, compresi materiali sensibili al taglio, abrasivi e fibrosi. Ecco come funziona:

  1. Gruppo rotore-statore: Il cuore di una pompa a cavità progressiva è il suo gruppo rotore-statore. Il rotore è una vite metallica a forma elicoidale (con uno o più lobi) che ruota all'interno di uno statore lavorato con precisione in gomma o rivestito in elastomero, che ha una cavità elicoidale leggermente più grande.

  2. Generazione di flussi: Quando il rotore gira all'interno dello statore, crea una serie di piccole cavità a volume fisso che progrediscono dall'estremità di aspirazione a quella di scarico della pompa. Queste cavità si muovono lungo la lunghezza della pompa senza modificare il volume, "spremendo" efficacemente il fluido.

  3. Aspirazione e scarico: Il fluido entra nella pompa dall'ingresso, riempie le cavità formate tra il rotore e lo statore e viene portato avanti per effetto della rotazione. Le cavità diminuiscono di dimensione man mano che si avvicinano all'estremità di scarico, che spinge il fluido fuori con una portata costante e continua.

  4. Taglio basso: Grazie alla delicata azione di pompaggio, le pompe a cavità progressiva riducono al minimo lo stress di taglio sul fluido pompato, rendendole adatte per applicazioni in cui il mantenimento dell'integrità del prodotto è fondamentale, come la lavorazione degli alimenti o i fanghi chimici.

  5. Autoadescante: Sono intrinsecamente autoadescanti e possono gestire liquidi contenenti solidi fino a una certa dimensione, a seconda del design e della distanza tra il rotore e lo statore.

  6. Controllo di velocità: Regolando la velocità del rotore, la portata in uscita può essere controllata con precisione, consentendo operazioni di dosaggio e misurazione precise.

  7. Design senza guarnizioni: La struttura senza guarnizioni delle pompe a cavità progressiva elimina la necessità delle tradizionali tenute meccaniche, riducendo le esigenze di manutenzione e prevenendo le perdite.

In sintesi, una pompa a cavità progressiva funziona creando una serie di cavità progressive tra il rotore e lo statore, che trasportano in modo coerente e delicato il fluido dall'aspirazione all'estremità di scarico senza causare agitazione significativa o degrado delle proprietà del fluido.

Caratteristiche della pompa igienica a cavità progressiva di SeFluid

La pompa igienica a cavità progressiva di SeFluid è una soluzione all'avanguardia per la gestione dei fluidi che vanta una serie di funzionalità avanzate, progettate per soddisfare i requisiti igienici più rigorosi in vari settori. Ecco alcuni attributi chiave:

  1. Bassa forza d'inerzia: Le parti rotanti della pompa SeFluid presentano basse forze inerziali, che le rendono ideali per operazioni ad alta velocità senza compromettere l'efficienza o la stabilità.
  2. Sensibilità ridotta: A differenza di molte altre pompe rotative, questo modello dimostra una maggiore resistenza alla contaminazione da gas e sporco in entrata, garantendo prestazioni costanti anche in ambienti difficili.
  3. Controllo del flusso regolare e delle vibrazioni: Fornisce un flusso uniforme e continuo con vibrazioni e rumore minimi, garantendo un funzionamento regolare privo di pulsazioni e pulsatilità di fine flusso.
  4. Operazione bidirezionale: Questa pompa igienica offre sia la direzione di funzionamento in avanti che quella inversa, consentendo un utilizzo versatile e flessibilità nella progettazione del processo.
  5. Capacità di gestione multifase: Eccelle nel pompare fluidi multifase contenenti una miscela di liquidi, gas e solidi, dimostrando la sua robusta versatilità e affidabilità.
  6. Aspirazione e autoadescamento eccezionali: Grazie alle eccezionali capacità di aspirazione e autoadescamento, è in grado di gestire con facilità diversi liquidi e fanghi, migliorando la produttività complessiva e riducendo i tempi di fermo.
  7. Progettazione sanitaria: La pompa a cavità progressiva di SeFluid aderisce a rigorosi standard sanitari, dotata di una copertura di protezione contro le fiamme che protegge dai rischi di contaminazione e mantiene i massimi livelli di igiene.
  8. Alta viscosità e gestione dei solidi: Ha la capacità di pompare fluidi con viscosità fino a 50.000 cps e può gestire contenuti solidi fino al 50%, dimostrando la sua competenza nella lavorazione di materiali viscosi e carichi di particelle.
  9. Ampio intervallo di pressione e portata: La pompa offre un ampio intervallo operativo con pressioni che raggiungono circa 340 kgf/cm² (o 3,4 MPa) e portate fino a 18.600 cm³/min (o 18,6 L/min), soddisfacendo una varietà di applicazioni e richieste di processo.
  10. Funzionalità di isolamento: La linea di tenuta a spirale separa efficacemente le cavità di aspirazione e di scarico, simile a una valvola, fornendo eccellenti proprietà di isolamento e prevenendo la contaminazione incrociata all'interno del sistema. Questa caratteristica sottolinea ulteriormente l'idoneità della pompa per i processi igienici in cui la sterilità è della massima importanza.

Nel complesso, la pompa igienica a cavità progressiva di SeFluid rappresenta un risultato ingegneristico superiore, unendo funzionalità ad alte prestazioni con un design igienico eccezionale per soddisfare le rigorose esigenze dei settori industriali odierni che richiedono soluzioni di trasferimento di fluidi precise, efficienti e prive di contaminanti.

Applicazioni della pompa a cavità progressiva

Le pompe a cavità progressiva (PCP) hanno un'ampia gamma di applicazioni grazie alla loro capacità unica di gestire fluidi viscosi, sensibili al taglio e abrasivi con alta efficienza e basse pulsazioni. Ecco alcune aree chiave in cui vengono comunemente utilizzati:

  1. Industria petrolifera e del gas:
    • Sollevamento artificiale: i PCP sono spesso impiegati nei pozzi petroliferi come metodo di sollevamento artificiale, in particolare nella produzione di petrolio pesante o per pozzi che producono grandi quantità di sabbia e altri solidi.
    • Trasferimento dell'acqua prodotta: possono trasferire in modo efficiente l'acqua prodotta dal pozzo, che può contenere alti livelli di solidi e sostanze chimiche.
    • Trasferimento di fluidi fratturati: nelle operazioni di fratturazione, possono pompare fanghi di perforazione e fluidi fratturati a portate controllate.
  2. Trattamento delle acque reflue:
    • Movimentazione dei fanghi: i PCP spostano efficacemente fanghi densi e liquami senza causare degrado grazie alla loro delicata azione di pompaggio.
  3. Trasformazione dei prodotti alimentari:
    • Polpa di frutta, succhi e salse: possono gestire prodotti alimentari ad alta viscosità come concentrato di pomodoro, marmellate e polpe di frutta senza danneggiare l'integrità del prodotto.
    • Prodotti lattiero-caseari: utilizzati per trasferire e dosare cagliata di formaggio, yogurt e altri prodotti lattiero-caseari che richiedono una manipolazione delicata.
  4. Industria chimica:
    • Trasferimento di prodotti chimici viscosi: i PCP vengono utilizzati per il dosaggio, il dosaggio e il trasferimento di prodotti chimici, paste e fanghi ad alta viscosità.
  5. Industria farmaceutica:
    • Formulazioni farmaceutiche: sono adatti alla gestione di formulazioni e sospensioni farmaceutiche delicate che necessitano di un'attenta lavorazione.
  6. Agricoltura:
    • Movimentazione del letame: per la movimentazione dei rifiuti animali con un elevato contenuto solido, le pompe a cavità progressiva forniscono una soluzione affidabile.
  7. Estrazione:
    • Lavorazione dei minerali: possono pompare liquami contenenti particelle fini, come sterili, concentrati o soluzioni di lisciviazione.
  8. Industria della carta e della pasta di legno:
    • Trasporto dei liquami: i PCP vengono utilizzati per trasportare pasta di legno e altri materiali viscosi durante il processo di produzione della carta.
  9. Vernici e rivestimenti:
    • Trasferimento di materiale: queste pompe sono efficaci nel trasferire con precisione vernici e materiali di rivestimento viscosi.
  10. Produzione di biogas:
    • Trasferimento del digestato: negli impianti di biogas, i PCP vengono utilizzati per pompare il digestato, un sottoprodotto della digestione anaerobica, che è altamente viscoso e può contenere materiale fibroso.

In generale, la versatilità e la robustezza delle pompe a cavità progressiva le rendono ideali per compiti impegnativi di gestione dei fluidi in vari settori.

Richiesta di offerta

Parla con noi adesso!

Ti consigliamo vivamente di fare clic o scansionare il codice QR sottostante per parlare direttamente con i nostri tecnici commerciali in modo che possiamo aiutarti a trovare i prodotti più adatti alle tue esigenze applicative.

Prodotti correlati

Grazie mille per la tua richiesta. Ti risponderemo in un giorno. Puoi anche parlare direttamente con noi nei seguenti modi:

WhatsApp
WhatsApp
Telegram
Telegram
WeChat
WeChat