sfondo di SeFluid

Centrifuga decanter a vite

Definizione di centrifuga decanter a vite

Una centrifuga decanter a vite è un'apparecchiatura di separazione ad alte prestazioni che utilizza la forza centrifuga per separare sostanze con densità diverse. È caratterizzato da un design a funzionamento continuo, che lo rende efficiente per il trattamento di miscele liquido-solido e liquidi con gravità specifica variabile. Il sistema di trasporto a coclea all'interno della centrifuga contribuisce al trasporto efficiente e alla disidratazione dei solidi, mentre la vasca conica consente un'efficace separazione grazie alla crescente forza centrifuga verso l'uscita.

La serie SELW di SeFluid presenta un'eccezionale versatilità nella concentrazione, disidratazione e classificazione delle sospensioni contenenti particelle solide. Questa gamma si estende da minuscoli micron a millimetri più grandi nella dimensione delle particelle. In settori quali quello chimico, farmaceutico, del trattamento delle acque reflue, della stampa e della tintura, la centrifuga decanter a coclea emerge come uno strumento indispensabile. La serie SELW di SeFluid incarna questa necessità, offrendo prestazioni senza precedenti in diverse applicazioni.

Centrifuga decanter a vite | SeFluid

specifica

Energia

11-37 kW

Capacità

0,5-40 m³/h

Velocità

2700-4800 giri/min

Fattore di separazione

2100-3000

Come funziona la centrifuga decanter a vite

Come funziona la centrifuga decanter a vite | SeFluid

Il principio di funzionamento di una centrifuga decanter a coclea si basa sui principi della sedimentazione e della forza centrifuga. Implica la rotazione di una ciotola e di un trasportatore a coclea all'interno della centrifuga per separare le particelle solide dai liquidi. Ecco una panoramica generale del funzionamento della macchina:

Introduzione al feed

L'alimentazione, che è una miscela di solido e liquido, viene introdotta nella centrifuga attraverso un tubo di ingresso. Il mangime entra nella vasca rotante della centrifuga.

Sedimentazione

Quando il mangime entra nella vasca, la rotazione ad alta velocità della centrifuga genera forza centrifuga. Questa forza fa sì che le particelle solide presenti nel mangime si depositino contro la parete della vasca a causa della loro maggiore densità. Nel frattempo, la fase liquida, che ha una densità inferiore, forma uno strato trasparente sopra i solidi depositati.

Funzionamento del trasportatore a coclea

All'interno della vasca è presente una coclea che ruota ad una velocità diversa rispetto alla vasca stessa. Il trasportatore a coclea è composto da diverse sezioni: la sezione di alimentazione, la sezione di chiarificazione e la sezione di disidratazione.

Trasporto solido

Il trasportatore a coclea, ruotando ad una velocità leggermente inferiore a quella della vasca, sposta i solidi depositati lungo la lunghezza della vasca. La sezione di alimentazione della coclea raccoglie i solidi sedimentati dalle pareti del tamburo e li trasporta verso la sezione di chiarificazione.

Una precisazione

Nella sezione di chiarificazione del trasportatore a coclea avviene un'ulteriore separazione. I solidi continuano a depositarsi e l'eventuale liquido residuo viene espulso attraverso piccole aperture nel trasportatore. Ciò consente un'ulteriore separazione liquido-solido poiché il liquido passa attraverso le aperture mentre i solidi vengono convogliati in avanti.

Disidratazione

Nella sezione di disidratazione, i solidi depositati vengono progressivamente compressi e disidratati man mano che si avvicinano all'estremità di scarico della centrifuga. La compressione e il passo ridotto del trasportatore in questa sezione contribuiscono ad aumentare l'efficienza di disidratazione.

Scarico

All'estremità di scarico, i solidi disidratati vengono espulsi dalla centrifuga attraverso un'uscita. Il liquido separato, noto come centrato o filtrato, esce dalla centrifuga attraverso un'uscita separata.

Questo processo di sedimentazione continua, trasporto solido, chiarificazione e disidratazione consente alla centrifuga decanter a vite di ottenere un'efficiente separazione dei solidi dai liquidi. La velocità di rotazione, la velocità differenziale tra la vasca e il trasportatore a coclea e il design delle eliche del trasportatore contribuiscono tutti al funzionamento efficace della centrifuga.

Vantaggi della centrifuga decanter a vite

Le centrifughe decanter a vite offrono numerosi vantaggi in varie applicazioni industriali. Ecco alcuni dei principali vantaggi:

Separazione solido-liquido efficiente

Le centrifughe decanter a vite sono altamente efficaci nel separare le particelle solide dai liquidi. Possono gestire un'ampia gamma di concentrazioni solide e dimensioni delle particelle, rendendoli versatili per diverse applicazioni. La forza centrifuga generata dalla rotazione ad alta velocità consente un'efficiente sedimentazione e disidratazione dei solidi.

Operazione continua

Queste centrifughe sono progettate per il funzionamento continuo, il che significa che possono gestire un flusso di alimentazione continuo e produrre uno scarico continuo di solidi e liquidi separati. Questa caratteristica li rende adatti a processi industriali che richiedono un funzionamento ininterrotto.

Elevata produttività

Le centrifughe decanter a vite hanno in genere elevate capacità di lavorazione, consentendo di processare grandi volumi di mangime in un tempo relativamente breve. Questa elevata produttività li rende adatti per applicazioni in cui è necessario separare una quantità significativa di solidi dai liquidi.

Versatilità

Queste centrifughe possono gestire un'ampia gamma di applicazioni in vari settori. Sono comunemente utilizzati nel trattamento delle acque reflue, nella lavorazione chimica, nella produzione di alimenti e bevande, nel settore farmaceutico, nel settore minerario e in molti altri settori. La capacità di gestire diversi tipi di fluidi e solidi li rende adattabili a diverse esigenze di processo.

Capacità di disidratazione

Le centrifughe decanter a vite eccellono nella disidratazione dei materiali solidi. Comprimendo e convogliando i solidi sedimentati lungo la lunghezza della centrifuga, è possibile rimuovere efficacemente il liquido in eccesso, ottenendo solidi più secchi e concentrati. Questa capacità di disidratazione è vantaggiosa per la gestione dei rifiuti, il trattamento dei fanghi e altre applicazioni in cui è essenziale ridurre il contenuto di umidità.

Minore consumo energetico

Rispetto ad altri metodi di separazione solido-liquido, come le filtropresse o i filtri a nastro, le centrifughe decanter a vite hanno spesso un consumo energetico inferiore. Richiedono meno energia per raggiungere l'efficienza di separazione desiderata, il che li rende efficienti dal punto di vista energetico ed economici a lungo termine.

Ingombro ridotto

Le centrifughe hanno tipicamente un design compatto, che richiede meno spazio rispetto ad altre apparecchiature di separazione. Ciò è vantaggioso nelle strutture in cui lo spazio è limitato o deve essere ottimizzato.

Caratteristica della centrifuga decanter a vite di SeFluid

Caratteristiche della centrifuga decanter a vite SeFluid | SeFluid

La centrifuga decanter a vite di SeFluid offre numerose funzionalità nelle applicazioni industriali. Con le sue caratteristiche eccezionali, si distingue come una soluzione di separazione efficiente e affidabile.

1

Una delle caratteristiche più importanti della centrifuga decanter a vite SeFluid è la sua capacità di raggiungere un basso contenuto di umidità residua nei solidi separati. Ciò garantisce che i solidi disidratati abbiano un contenuto di acqua significativamente ridotto, rendendoli più facili da maneggiare e smaltire.

2

La centrifuga decanter a vite prodotta da SeFluid vanta un ampio rapporto lunghezza-diametro, raggiungendo un impressionante 4,4. Questa caratteristica di progettazione migliora il processo di sedimentazione e separazione, consentendo una migliore efficienza e una maggiore capacità di separazione solido-liquido.

3

Il piccolo sistema di velocità differenziale utilizzato dalla centrifuga decanter a vite SeFluid è un altro punto forte. Questo sistema garantisce un controllo preciso della differenza di velocità tra la vasca e la coclea, ottimizzando il processo di separazione e ottenendo risultati di separazione eccezionali.

4

Funzionando a un livello di rumore inferiore a 65 dB(A), la centrifuga decanter a vite di SeFluid dimostra basse emissioni di rumore. Questa caratteristica è vantaggiosa negli ambienti industriali dove la riduzione del rumore è fondamentale per un ambiente di lavoro confortevole.

5

Oltre ai vantaggi in termini di prestazioni, la centrifuga decanter a vite di SeFluid è anche efficiente dal punto di vista energetico e consuma una quantità minima di energia. Ciò non solo riduce i costi operativi, ma contribuisce anche al risparmio energetico e alla sostenibilità. Inoltre, il basso consumo energetico si traduce in minori costi di manutenzione, rendendola una soluzione economicamente vantaggiosa.

6

La centrifuga decanter a vite di SeFluid è costruita con componenti dinamici progettati con precisione e una velocità operativa attentamente bilanciata, garantendo un funzionamento regolare e stabile. Questa affidabilità riduce al minimo i tempi di inattività e le esigenze di manutenzione, migliorando la produttività complessiva.

7

Con un elevato coefficiente di separazione e un'ampia capacità di lavorazione, la centrifuga decanter a vite di SeFluid eccelle nel raggiungere una separazione efficiente ed efficace dei solidi dai liquidi. Può gestire notevoli volumi di alimentazione, rendendolo adatto per applicazioni che richiedono una produttività elevata.

8

Inoltre, la centrifuga decanter a vite di SeFluid offre il vantaggio di una lavorazione continua e di un elevato grado di automazione. Il suo funzionamento senza interruzioni consente una produzione ininterrotta, mentre le funzionalità di automazione avanzate consentono un controllo e un monitoraggio precisi, migliorando l'efficienza del processo.

Riepilogo

In sintesi, la centrifuga decanter a vite di SeFluid combina un basso contenuto di umidità residua, un ampio rapporto lunghezza-diametro, un piccolo sistema di velocità differenziale, basse emissioni acustiche, basso consumo energetico, ingegneria di precisione, elevata efficienza di separazione, grande capacità di lavorazione, lavorazione continua, e alta automazione. Questi vantaggi lo rendono la scelta preferita in varie applicazioni industriali dove la separazione solido-liquido efficiente e affidabile è fondamentale.

Applicazioni della centrifuga decanter a vite

Le centrifughe decanter a vite hanno un'ampia gamma di applicazioni in vari settori. La loro capacità di separare le particelle solide dai liquidi li rende preziosi in molti processi che richiedono un'efficiente separazione solido-liquido. Ecco alcune applicazioni comuni delle centrifughe decanter a vite:

Trattamento delle acque reflue

Le centrifughe decanter a vite sono ampiamente utilizzate negli impianti di trattamento delle acque reflue. Possono separare efficacemente i fanghi solidi dalle acque reflue, consentendo la rimozione di contaminanti e la produzione di acqua pulita per lo scarico o il riutilizzo. I fanghi disidratati possono essere ulteriormente trattati per lo smaltimento o utilizzati per la produzione di energia.

Industria chimica

Nell'industria chimica, le centrifughe decanter a vite vengono utilizzate per vari processi, tra cui la separazione di solidi da sospensioni liquide, la chiarificazione di soluzioni chimiche e la disidratazione di fanghi chimici. Svolgono un ruolo cruciale nel raggiungimento della purezza del prodotto, nel recupero di sostanze chimiche preziose e nella riduzione al minimo della produzione di rifiuti.

Industria alimentare e delle bevande

Le centrifughe decanter a vite vengono impiegate nell'industria alimentare e delle bevande per processi quali la chiarificazione dei succhi di frutta, l'estrazione degli oli dai semi, la separazione dei solidi dai latticini e la disidratazione dei rifiuti alimentari. Queste centrifughe aiutano a mantenere la qualità del prodotto, migliorare l'efficienza produttiva e ridurre gli sprechi.

Industria petrolchimica

Le centrifughe decanter a vite trovano applicazione nell'industria petrolchimica per la separazione di solidi da vari flussi di idrocarburi. Sono utilizzati in processi quali il trattamento dei fanghi oleosi, la rimozione di particelle catalitiche da reazioni chimiche e la chiarificazione di prodotti petroliferi.

Estrazione mineraria e lavorazione dei minerali

Nell'estrazione mineraria e nella lavorazione dei minerali, le centrifughe decanter a coclea vengono utilizzate per la disidratazione e la separazione delle particelle fini dai liquami. Sono comunemente utilizzati negli impianti di preparazione del carbone, negli impianti di lavorazione dei minerali e nella gestione degli sterili per recuperare minerali preziosi e ridurre il contenuto di acqua nei materiali lavorati.

Industria farmaceutica

Le centrifughe decanter a vite svolgono un ruolo cruciale nei processi di produzione farmaceutica. Sono impiegati per la separazione di solidi da brodi di fermentazione, purificazione di intermedi farmaceutici e recupero di principi attivi da estratti vegetali.

Bonifica ambientale

Le centrifughe decanter a vite sono utilizzate in progetti di bonifica ambientale per il trattamento di terreno, sedimenti e acque sotterranee contaminati. Aiutano a separare e disidratare i contaminanti solidi, consentendo un corretto smaltimento o ulteriore trattamento.

Industria del petrolio e del gas

Nell'industria del petrolio e del gas, le centrifughe decanter a vite vengono utilizzate per la separazione di emulsioni di olio e acqua, la rimozione di solidi dal fango di perforazione e la disidratazione dei fanghi petroliferi generati durante le operazioni sui giacimenti petroliferi. Contribuiscono al trattamento efficiente del petrolio greggio, al trattamento delle acque reflue e al rispetto ambientale.

Richiesta di offerta

NOTIZIE

Responsabile di lavoro del mescolatore ad alto taglio

La testa di lavoro è un componente cruciale di un miscelatore ad alto taglio, svolgendo un ruolo vitale nella sua funzionalità e prestazioni.
L'omogeneizzatore ad alto taglio è un tipo di dispositivo utilizzato per mescolare, emulsionare e disperdere i materiali. È utile per prodotti farmaceutici, alimenti e bevande.
Le pale di miscelazione ad alto taglio sono comunemente utilizzate in vari processi industriali. Sono progettati per creare una potente forza di taglio di miscelazione.
Il miscelatore da laboratorio ad alto taglio è un tipo di attrezzatura per la ricerca e lo sviluppo di laboratorio per emulsionare miscele liquide in emulsioni stabili.
I miscelatori ad alto taglio sono apparecchiature essenziali in vari settori. Per la scelta del miscelatore ad alto taglio è necessario considerare diversi fattori.
Esplora la scienza e le applicazioni degli emulsionanti ad alto taglio, dai cosmetici ai prodotti farmaceutici fino agli alimenti.

PRODOTTI CORRELATI

Immagine della centrifuga a spinta - SeFluid

contatto

N. 10, Jinhai Rd, Hefei, Cina 201400
Telefono: +86 156 6910 1862
Fax: +86 551 5843 6163
potere.diulfesobfsctd@selas

Grazie mille per la tua richiesta. Ti risponderemo in un giorno. Puoi anche parlare direttamente con noi nei seguenti modi:

WhatsApp
WhatsApp
Telegram
Telegram
WeChat
WeChat